La Psicoterapia famigliare

Ma se in voi pensate che dovete misurare il tempo in stagioni
Lasciate che ogni stagione circondi tutte le altre stagioni
E lasciate che l’oggi abbracci il passato con ricordo e il futuro con l’attesa.
Kahil Gibran
Il Profeta

La Psicoterapia Famigliare è un intervento rivolto e finalizzato ad aiutare tutti i componenti della famiglia. Sono molteplici le situazioni che possono rendere difficoltoso il compito evolutivo della famiglia sia in relazione alla fase del ciclo vitale nella quale i membri che la compongono si trovano (ad esempio: matrimonio, nascita dei figli, inserimento scolastico, sviluppo dell’autonomia e maturità dei figli, invecchiamento), sia rispetto alle relazioni che essa sperimenta con il mondo esterno.

La presa in carico della domanda di cura da parte del professionista avviene quando la richiesta è quella di un aiuto a ritrovare un nuovo e più ottimale equilibrio e benessere psicologico, per uscire da una situazione di crisi e da una possibile condizione di impasse. Difficoltà che si sono sviluppate a seguito di un disagio o di una sofferenza che può coinvolgere l’intero nucleo familiare (come malattie, lutti, difficoltà nei bambini, crisi adolescenziali, cambiamenti di vita importanti) o esprimersi tramite il malessere di uno dei suoi membri  (ad esempio anoressia, depressione, ansia), che in ogni caso si ripercuote su tutta famiglia.

Mediante la terapia Famigliare a partire dalla storia della famiglia e dalla sua struttura attuale, si affrontano le problematiche relazionali per far emergere le risorse e i punti di forza di cui ogni sistema familiare dispone.

Nella terapia si invitano tutti i membri a lavorare insieme sulle criticità, favorendo un reciproco ascolto ed aiuto così da permettere un nuovo dialogo e una nuova comunicazione più adeguata alle esigenze dei membri della famiglia, per superare le rigidità e le relazioni bloccate verso una maggiore flessibilità e una nuova capacità nell’affrontare gli eventi.

Durata

La durata delle sedute è di un’ora circa, con cadenza settimanale o quindicinale, in relazione alla valutazione del terapeuta della situazione presentata dalla famiglia.

Leggi anche:

 

Incentrata sulla relazione di reciproco ascolto tra l’individuo e lo psicoterapeuta.

Finalizzato ad aiutare i partner che stanno attraversando un periodo di difficoltà.